Condividi:


Covid, l'infezione lascia segni sul nostro corpo. Anche negli asintomatici

di Marco Innocenti

Stati d'ansia, insonnia ma soprattutto affaticamento, difficoltà respiratori e dolori a petto e articolazioni: solo il 12% dei guariti non ha sintomi

L'infezione da covid-19 lascia segni nel nostro corpo, anche nei soggetti asintomatici. A confermarlo, uno studio del policlinico Gemelli di Roma pubblicato sul prestigioso Journal of American Medical Association: quasi il 90% dei pazienti esaminati lamenta almeno un sintomo, il 50% di essi arriva addirittura a tre sintomi. Solo il 12% dichiara di non aver avuto strascichi

Molti sintomi, insomma, non sparirebbero dopo la fase infettiva della malattia, anzi, persisterebbero anche per parecchi mesi. Alcuni parlano di un affaticamente insolito, altri di dolori persistenti al petto e alle articolazioni, altri ancora di tosse che non si placa (circa il 20%). Ci sono poi sintomi meno visibili e quantificabili ma forse, proprio per questo, anche più subdoli: stati d'ansia, momenti di flashback incontrollati e insonnia. Sintomi che molti soggetti raccontano di non aver mai provato prima nella loro vita.

Tags:

covid dolori sintomi

Condividi: