Condividi:


Covid, Bassetti: “Green pass alla francese? L’unico strumento per impedire le chiusure in autunno”

di Antonella Ginocchio

Per l'infettivologo il green pass, insieme ai vaccini, è lo strumento più efficace contro i contagi. Questa sera a Fuori Rotta, ore 21

L’utilizzo del green pass sul modello francese? Per Matteo Bassetti, direttore della clinica malattie infettive del policlinico San Martino di Genova , insieme ai vaccini “è l’unico strumento che in autunno consentirà di evitare le chiusure delle attività”     

"Mi spiace  che i provvedimenti in materia di green pass siano definiti alla francese,  e non all’italiana -  ha detto Bassetti a Fuori rotta  - Sarebbe stato opportuno che a livello politico centrale in Italia ci si rendesse conto prima dell’importanza del green pass .” E ancora; “Molti di coloro che osteggiano l’utilizzo del green pass sono quelli che in passato hanno invocato le aperture, che vanno fatte, ma in piena sicurezza. Ed il gren pass è lo strumento giusto: non si ottiene soltanto con le vaccinazioni, ma anche con il tampone negativo o con la guarigione dalla malattia”.

Continua: “Io trovo molto più limitante della libertà personale  l’obbligo alle mascheirne o l’aver chiuso  persone in casa durante le fasi precedenti. Ora c’è la possiiblità di vivere normalmente, senza chiudere le attività: abbiamo uno strumento per evitare tutto questo”.

Bassetti ha puntualizzato che, oltretutto, il ricorso al green pass per entrare in locali ed in manifestazioni di vario genere è un ulteriore incentivo alla vaccinazione