Condividi:


Covid, il 94% dei vaccinati non abbassa la guardia e indossa sempre la mascherina

di Marco Innocenti

Lo dice uno studio dell'università La Sapienza in collaborazione col policlinico Umberto I

Gli italiani non cambiano le proprie abitudini in fatto di distanziamento e mascherine, nemmeno dopo il vaccino. La buona notizia arriva da uno studio condotto dall'università La Sapienza di Roma in collaborazione col policlinico Umberto I secondo il quale "ben il 94% dei soggetti intervistati ha dichiarato che, anche dopo la seconda vaccinazione, non è cambiata la frequenza con la quale indossa la mascherina chirurgica, in ambienti chiusi e con persone diverse dai familiari e conviventi. Solo il 4% ha ammesso di aver ridotto leggermente tale abitudine".

Leggermente inferiore invece la percentuale fra coloro che indossavano le mascherine di tipo FFP2: "l'89% ha dichiarato che, dopo la seconda vaccinazione, non ha cambiato la frequenza con la quale indossa la mascherina FFP2 o la doppia mascherina in ambienti chiusi e con persone diverse dai familiari e conviventi".

La stragrande maggioranza dei vaccinati, quindi, sembra aver perfettamente compreso l'importanza di non abbassare la guardia contro il covid, nemmeno dopo la seconda somministrazione del vaccino.