Condividi:


Covid, Bassetti: "Estendere il vaccino Astrazeneca anche oltre i 55 anni"

di Alessandro Bacci

L'infettivologo: "Vaccino Sputnik? Mai avuto dubbi sulla qualità della ricerca e della tecnologia russa"

"Per quanto riguarda i vaccini anti covid credo che quello di AstraZeneca andrebbe esteso anche alla fascia tra i 55 e i 65 anni e forse anche più". Lo ha scritto l'infettivologo genovese Matteo Bassetti oggi pomeriggio via fb. "Sul vaccino russo Sputnik che fino ad una settimana fa era visto da molti come inadeguato e di scarso valore, oggi si corre ai ripari incensandolo come eccellente - commenta Bassetti - Non ho mai avuto dubbi sulla qualità della ricerca e della tecnologia russa: risultati infatti sono molto buoni. Anzi ottimi. Mi auguro che nella gestione della pandemia con il nuovo governo - ha concluso - ci saranno meno decisioni ideologiche e più metodo scientifico e buon senso".

"Per individuare le varianti Covid purtroppo l'Italia è il Paese in Europa che fa meno sequenziamenti: uno su mille positivi. Occorre investire in questo tipo di attività per metterci al passo del resto d'Europa". Lo ha scritto l'infettivologo genovese Matteo Bassetti chiedendo "più sequenziamenti in tutti i laboratori del nostro Paese".