Condividi:


Cin, il tribunale di Milano rinvia l'udienza: 18 giorni di tempo per non fallire

di Edoardo Cozza

Entro il 24 maggio la Compagnia italiana di navigazione del gruppo Onorato dovrà trovare l'accordo per ristrutturare il debito

Altri 18 giorni di tempo per trovare un accordo: il tribunale di Milano ha concesso il rinvio al 24 maggio dell'udienza sul fallimento di Cin, la Compagnia italiana di navigazione del gruppo Onorato, e ha dunque lasciato alla società la possibilità di avere ancora margini per ristrutturare il debito.

A tal proposito è già stato convocato un tavolo interministeriale, ma i legali di Cin hanno già fatto presente in aula che se non si troverà una soluzione, sarà la stessa società a dichiarare lo stato di insolvenza per l'apertura della procedura di amministrazione straordinaria.