Condividi:


Chiavari, partono i lavori al parcheggio di corso Assarotti

di Redazione

"All’interno del nuovo parcheggio di corso Assarotti riserveremo appositi stalli per i residenti"

Con un importo pari a 228mila euro il Comune di Chiavari ha dato il via agli interventi di sistemazione del parcheggio di corso Assarotti. Si tratta di uno dei parcheggi principali della città che vedrà un intervento di riqualificazione dell’area con una ridistribuzione degli stalli e della viabilità interna.

Nello specifico il progetto prevede l’ampliamento del parcheggio grazie all’annessione del binario morto della vicina stazione ferroviaria, la riorganizzazione dei posteggi (178 a pagamento distribuiti a lisca di pesce, 4 per disabili e 42 per i motocicli), nuovi varchi d’accesso con la ricollocazione, sul margine nord-ovest, delle attuali barriere e della cassa per il pagamento automatico.

Un restyling e ampliamento necessario per un’area funzionale e moderna, che va a sommarsi agli interventi di rinnovo e abbattimento delle barriere architettoniche della stazione ferroviaria in corso - aggiunge il sindaco Marco Di Capua - Inoltre, all’interno del nuovo parcheggio di corso Assarotti riserveremo appositi stalli per i residenti, con tariffe agevolate”.