Condividi:


Capodanno 2021, Laura Gaggero: "Un anno difficile ma è stata una grande opportunità"

di Redazione

"Io indosso spesso i colori di Genova perché sono orgogliosamente genovese"

Fra i tanti ospiti che si sono susseguiti nella grande serata di Capodanno negli studi di Telenord, anche Laura Gaggero, assessore allo sviluppo economico, turistico e marketing territoriale del Comune di Genova. "E' stato un anno in cui ci siamo uniti - ha detto l'assessore Gaggero - con tutti coloro che hanno voluto lavorare per portare Genova fuori da questo momento difficile. E' stato un anno terribile ma io lo definirei sfidante. Avevamo fatto dei progetti e abbiamo dovuto cambiarli proprio all'inizio di quella che sarebbe stata la nostra promozione. Abbiamo dovuto riconfigurare tutte le nostre azioni e cambiare le nostre mentalità. Ma il cambiamento è stato una grande opportunità perché adesso siamo pronti per il turismo del 2021".

"I dati ci dicono che ci sarà un rimbalzo positivo - ha aggiunto - L'abbiamo visto in estate, sperimentando una stagione di ripresa. Noi adesso stiamo cercando di togliere la polvere perché abbiamo delle grandi opportunità di far vedere tutto quello di bello che abbiamo costruito in città nei secoli, con la nostra capacità di essere innovativi e anticipare i tempi. Io stasera ho i colori di Genova addosso non per caso perché sono orgogliosa di essere genovese. Anche e soprattutto quando ero lontana da Genova".

"Stiamo lavorando sul turismo ma non solo quello degli stranieri ma anche quello di prossimità, con gli italiani e per rilanciare le nostre aziende locali. Abbiamo studiato un'iniziativa con Camera di Commercio per offrire a chi verrà a Genova una seconda notte nei nostri hotel, abbinata a un city pass con grandi esperienze già pre-caricate".