Condividi:


Camogli, il mare si colora di marrone ma dopo il maltempo spunta l'arcobaleno

di Redazione

All'alba il Tigullio è stato colpito da una bomba d'acqua, i danni sono stati contenuti e al mattino lo spettacolo è stato suggestivo

L'ondata di maltempo che ha colpito la Liguria nella notte sembra essere passata. L'allerta arancione è cessata sull'intera regione e fortunatamente i danni sono stati contenuti. All'alba il picco della pioggia si è concentrato nell'area del Tigullio e in particolare sul parco di Portofino e la Baia di San Fruttuoso. Non si registrano danni significativi ma la grande quantità d'acqua ha inevitabilmente fatto ingrossare i torrenti che si sono riversati nel mare. Questa mattina Camogli si è risvegliata così: con un mare 'macchiato' dal fango ma con uno splendido arcobaleno a rendere ancora più suggestivo il borgo. Un'immagine che sembra una cartolina.

Gli unici disagi si sono si sono verificati in un cantiere in via Colombo, parzialmente allagato e a Ponte Cò con la strada ricoperta di fango. Infine un albero crollato sulla Ruta.