Condividi:


Borsa, Milano unica piazza europea in flessione

di Edoardo Cozza

Piazza Affari scivola dello 0,66%, mentre gli altri listini del Vecchio Continente recuperano e chiudono in terreno positivo

Borse europee positive nel finale, ma Milano va in controtendenza: l'indice Ftse Mib perde lo 0,66%. Tengono, invece, Francoforte (+0,17%), fanno meglio Madrid (+0,33%), Parigi (+0,57%) e Londra (+0,83%).

A Piazza Affari male il comparto auto e quello del petrolio: tra i titoli peggiori Renault (-3,7%), Stellantis (-2,17%) e anche Shell, Bp ed Eni, tutti con perdite superiori ai due punti percentuali. 
In luce Atlantia (+3,1%), dopo l'offerta da 10 miliardi di Acs sulla quota in Aspi. Bene anche Saipem (+1,82%) e Campari, che chiude con un guadagno dell'1,45%.