Condividi:


Bordighera, cadavere di una donna in spiaggia: probabile annegamento o malore

di Alessandro Bacci

Sul posto i carabinieri e la capitaneria per ricostruire l'accaduto, indossava il costume da bagno, verrà effettuato l'esame autoptico

Il corpo senza vita di una donna, dall'apparente età di 70 anni, è stato trovato intorno alle 7 sul bagnasciuga di una spiaggia libera di Bordighera, nei pressi del confine con Vallecrosia (Imperia). A lanciare l'allarme è stato un passante. Quando sul posto è giunto il personale sanitario del 118 con un'ambulanza, per la donna non c'era più nulla da fare.

Sulla spiaggia sono sopraggiunti i carabinieri, che stanno compiendo accertamenti insieme alla capitaneria di porto per ricostruire l'accaduto. L'ipotesi più probabile è che la donna, che indossa un costume, sia morta annegata o a causa di un malore. Sulla spiaggia gli inquirenti hanno trovato una borsa con alcuni abiti e le ciabatte della bagnante, ma nessun documento per risalire all'identità della vittima. Sul posto è atteso il medico legale.

AGGIORNAMENTO: Appartiene a una pensionata di 75 anni, residente a Bordighera (Imperia), il corpo trovato intorno alle 7 sul bagnasciuga di una spiaggia libera della Città delle Palme, poco distante dal confine con Vallecrosia. Accertamenti sono in corso per ricostruire le cause del decesso, anche se dagli elementi raccolti dagli inquirenti è emerso che l'anziana sarebbe morta annegata, probabilmente a causa di un malore che l'ha colta mentre stava facendo il bagno. La donna infatti indossava il costume e sulla spiaggia, poco lontano dal corpo, sono stati trovati i suoi effetti personali: una borsa con alcuni indumenti e le ciabatte. Mancavano i documenti, ma in mattinata la capitaneria di porto è riuscita a risalire all'identità della bagnante, avvisando i suoi familiari del decesso. Sulla salma della 75enne con ogni probabilità, verrà effettuato l'esame autoptico.