Condividi:


Arma di Taggia, al drive through solo nella prima ora 50 vaccinazioni

di Anna Li Vigni

Falco: "Potenzialità del vax drive è importante e spero sia apprezzata dai cittadini". La vaccinazione non si ferma neppure domani

Dopo Bologna, Roma e Milano spunta anche in Liguria il primo centro per la vaccinazione in auto. Una modalità che, a detta del direttore generale di Asl1, Silvio Falco e del sindaco di Arma di Taggia, Mario Conio, sta funzionando a pieno regime anche in questa prima giornata inaugurale che coincide con la vigilia di Pasqua. 

Dalla sinergia tra Regione Liguria, Ferrovie dello Stato e Asl1, una modalità nuova per la vaccinazione che dai primi risultati appare essere gradita ai cittadini e soprattutto rapida per lo spostamento e per l'esecuzione della vaccinazione. Solo nella prima ora sono stati somministrati 50 vaccini

"Asl1, vaccini permettendo, porta avanti la campagna vaccinale in modo efficace. La potenzialità del drive through è importante", sottolinea il direttore generale di Asl1. 

L'area interna ed esterna è stata fornita in comodato d'uso da RFI, Rete ferroviaria, italiana. 

 "Questa realtà potremmo anche pensare di duplicare in qualche altro distretto della nostra provincia", conclude il direttore generale di Asl2, Silvio Falco.