Condividi:


Appalto Felettino, Peracchini: “In 4 o 5 anni gli spezzini avranno un nuovo ospedale”

di Redazione

“La scelta della giunta Burlando fu un'anomalia a livello nazionale “

Il sindaco di La Spezia Pierluigi Peracchini, ai microfoni di Telenord, ci aggiorna sull’andamento dei lavori per la costruzione del nuovo ospedale del Felettino. Il sindaco sembra non aver ancora digerito la scelta, a suo dire affrettata, della giunta Burlando sull’assegnazione dell’appalto per la costruzione dell’ospedale alla ditta Pessina Spa di Milano, vinta con un ribasso pari a zero. La Pessina è stata per giunta l’unica ditta a partecipare alla gara di appalto. Dopo la recente revoca, “per inerzia“ dice il sindaco, della Pessina costruzioni, la Regione Liguria sta stilando l’aggiornamento dei costi d’appalto.

"Già in primavera si potrebbe arrivare a redigere un’altra gara di appalto escludendo - afferma in maniera convinta il sindaco - la permuta del Sant’Andrea. Le ipotesi per il nuovo appalto sono due: o un leasing costruendo, con il quale sarà un istituto bancario a realizzare tutta la costruzione affittando a riscatto ad Asl o altrimenti un appalto tradizionale con tutti i fondi necessari alla realizzazione del nuovo nosocomio spezzino". Il sindaco conclude poi con la speranza che in 4-5 anni gli spezzini possano avere finalmente un nuovo ospedale che stanno aspettando da 25 anni.