Condividi:


Alitalia, Uiltrasporti: "Governo si affretti e faccia partire subito ITA"

di Edoardo Cozza

Tarlazzi e Viglietti: "Stiamo per sfiorare una tragedia sociale, Alitalia è al collasso"

"Stiamo per sfiorare una tragedia sociale ed economica di portata nazionale, la situazione di Alitalia è al collasso, il governo intervenga immediatamente per tutelare l’interesse nazionale e far partire la nuova Alitalia-ITA” così il segretario generale Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, e il segretario nazionale, Ivan Viglietti, denunciano la situazione drammatica di Alitalia.

“Il governo ha l’obbligo e il dovere di intervenire,  deve convocare le parti sociali e rigettare i diktat ricattatori della Direzione Generale Concorrenza in capo alla commissaria europea Vestager e far sì che siano adottate misure imparziali rispetto a quanto stabilito per la Francia e la Germania alle quali non impone piani, ma autorizza ulteriori aiuti di Stato in un periodo in cui chiunque ha palesemente bisogno di sostegno” affermano i due segretari Uiltrasporti, che proseguono “la Newco ITA deve partire subito con una flotta iniziale almeno doppia rispetto a quella prevista dallo schema di piano industriale, con handling, manutenzione, slot di Linate e brand. Questo deve avvenire ora prima che sia troppo tardi".