Condividi:


Al via il Salone Nautico di Genova, Bucci: "Un segnale per tutta l'Italia"

di Redazione

"Investimenti importanti per i saloni del futuro. Nel 2024 avremo una condizione che farà invidia a tutti. Sarà il Salone più importante d'Europa"

Ha preso ufficialmente il via il Salone Nautico di Genova, con la cerimonia dell'alzabandiera e la tavola rotonda alla presenza di diverse autorità tra le quali il ministro Enrico Giovannini e il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. Sul palco ha parlato anche il sindaco di Genova, Marco Bucci, che ha presentato ufficialmente la manifestazione: "Sono molto contento che ci siano qui tutte le autorità militari, è un onore per la città di Genova. Ringraziamo la Marina militare, la cui presenza è un segno di onore per la città di Genova e un grande augurio per il salone che sta iniziando. L'anno scorso in una situazione difficile il salone è stato un successo, adesso l'industria nautica ci dice che sta andando a gonfie vele e ci aspettiamo una manifestazione che dia fiducia e conforto non solo alla città di Genova, ma a tutta l'Italia".

"I segnali che arriveranno qui dal Salone di Genova - prosegue Bucci - serviranno per tutta l'Italia. La città è onorata di avere avuto questa manifestazione per 61 anni e la avrà ancora. Il rapporto tra la città e il Salone è assolutamente reciproco e ne siamo onorati e contenti. Genova si sta preparando ad avere Saloni Nautici ancora più belli, stiamo facendo investimenti importanti per i saloni del futuro, fino ad arrivare fino al 2024 quando avremo una condizione che farà invidia a tutti. Sarà certamente il salone più importante d'Europa, se non il più importante del Mondo. Vogliamo fare tanto per il Salone e tanto per l'industria nautica. Voglio accennare anche a quelli che il mare ce l'hanno nel sangue, come noi genovesi: il Salone è anche l'occasione per tante manifestazioni veliche. Abbiamo la possibilità di dare un segnale a tutta l'Italia e sicuramente lo faremo. Grazie mare, grazie Genova e buon vento a tutti".