Genova, ferragosto d'arte a Palazzo Nicolosio Lomellino

di Giulia Cassini

Sabato 15 agosto l'apertura straordinaria dalle 14 alle 19 con "Bernardo Strozzi a Genova e in Liguria" del Palazzo dei Rolli

Sabato 15 agosto in occasione di Ferragosto, apertura straordinaria di Palazzo Nicolosio Lomellino, gioiello di proprietà privata di Via Garibaldi 7, tra i più affascinanti Palazzi dei Rolli di Genova. Dalle 14 alle 19 i visitatori potranno scoprire, al Primo Piano Nobile, l’iniziativa “Bernardo Strozzi a Genova e in Liguria”: un percorso su pannelli del lavoro artistico dell’artista che si snoda dal ponente al levante ligure alla scoperta dei lavori raccolti nelle collezioni pubbliche ancora oggi visitabili in chiese e Palazzi.

Un itinerario che dagli esordi a Campo Ligure e in Valle Stura prosegue con gli affreschi della perduta chiesa di San Domenico (ora in Accademia Ligustica di Belle Arti) passando per gli affreschi con il Trionfo di Davide sulla volta di Palazzo Branca Doria e agli affreschi con soggetti classici di Enea e Didone a Villa Centurione Carpaneto. Un importante approfondimento è dedicato al ritrovato affresco-capolavoro al primo piano nobile di Palazzo Nicolosio Lomellino, unico Palazzo aperto al pubblico dove è possibile ammirare affreschi di Strozzi. L’esposizione, realizzata con il supporto e il patrocinio di Regione Liguria e Agenzia InLiguria, è visitabile al primo piano nobile del palazzo fino a ottobre.

Sarà inoltre possibile visitare il Giardino Segreto, l’incantevole giardino all'italiana che permette di godere di alcuni scorci scenografici, tra cui il percorso della galleria dei Cesari, con una prospettiva unica della Grotta di Adone che caccia il cinghiale.

Palazzo Nicolosio Lomellino accoglie il pubblico in totale sicurezza, garantendo il rispetto di tutte le misure previste e necessarie: dal ridotto numero dei gruppi al distanziamento tra i singoli visitatori, entrate dilazionate, sanificazione degli spazi e adozione dei necessari dispositivi di protezione personale.

 

Le visite guidate partiranno nell’atrio del Palazzo (ultimo ingresso ore 18).

 

L’ingresso è a numero chiuso, è quindi obbligatoria la prenotazione al numero 3938246228.

Riduzioni per soci COOP, FAI,TCI, Associazione Culturale GIANO, studenti e insegnanti.

Per info e prenotazioni: cell. 3938246228